Categoria: Omeopatia

L’omeopatia è stata fondata da Christian Friedrich Samuel Hahnemann e si proprone di curare sintomi e malattie con rimedi omeopatici che rispettano il corpo, non eliminando il sintomo, ma bensì stimolando l’individuo a vincere la malattia.

Che cos’è l’omeopatia

L’omeopatia (da homòios, simile, e pàthos, malattia) si propone di curare sintomi o malattie con dosi infinitesimali delle sostanze che in dosi maggiori provocherebbero gli stessi disturbi o malattie nei soggetti sani (“Similia similibus curantur”). I rimedi omeopatici tendono a rispettare il corpo, non eliminando il sintomo, ma bensì stimolando l’individuo a vincere la malattia, rafforzando la costituzione. Le sostanze omeopatiche a scopo terapeutico sono al 70% di origine vegetale, ma vi sono anche sostanze di provenienza animale e minerale. Sono tutte sottoposte a diluizione e scuotimento, per eliminare le proprietà tossicologiche, esaltandone invece quelle terapeutiche.

Curiosità sull’omeopatia

Sin dai tempi di Hahnemann, ci sono state scuole omeopatiche fra loro contrapposte, in lotta riguardo particolari aspetti relativi alla tecnica di somministrazione dei rimedi. I più importanti indirizzi omeopatici sono cinque: l’Unicismo, il Pluralismo, il Complessismo, l’Omotossicologia e l’Eclettismo.

Leggi Gli Articoli sull’omeopatia, Rimedi, Consigli e  Benefici